Chapecoense, parte la solidarietà. Esistono casi passati in simili tragedie?

Chapecoense, parte la solidarietà. Esistono casi passati in simili tragedie?

Quel che colpisce in questa tragedia nel calcio sud americano, non sono gli attestati di cordoglio provenienti da tutto il mondo, quanto alla collaborazione per non far scomparire l’ Associação Chapecoense de Futebol. Quattro club pronti a fumare un documento per i prestiti più una richiesta alla lega per bloccare la retrocessione del Chapecoense.
Ma quanti altri esempi abbiamo del genere nel mondo dello sport?

Associação Chapecoense de Futebol

Lo schianto del volo charter con a bordo la squadra brasiliana del Chapecoense, dove sono scomparse 76 persone su 81 passeggeri, ha dato inizio ad una vera e propria compagna di solidarietà dal mondo dello sport.

Una squadra che ha scalato tutte le categorie arrivando fino al calcio che conta. Ma il destino ha voluto far morire questi giovani ad un passo dalla gloria.

Noi italiani sappiamo bene cosa vuol dire vivere queste tragedie, nonostante il 1949 sia così lontano tutti gli appassionate di sport conoscono la storia e la tragedia del Grande Torino.

Ma quel che colpisce in questa tragedia sud americana, non sono gli attestati di cordoglio provenienti da tutto il mondo, quanto alla collaborazione per non far scomparire l’ Associação Chapecoense de Futebol.

Quattro club, Corinthians, Palmeiras, Santos e San Paolo, hanno firmato un documento con lo scopo di assicurare in prestito giocatori e ‘proteggere’ il Chapecoense dalla prossima stagione. Giocatori come Ronaldinho e Riquelme si sono proposti per un ritorno sul campo a titolo gratuito, senza stipendio, per sostenere il club sudamericano.

E’ stata fatta richiesta alla lega di adottare delle misure di solidarietà vero il Chapecoense, al fine di aiutarla, di bloccare per le prossime tre stagioni, un eventuale retrocessione del club.

Ma quanti altri esempi abbiamo del genere nel mondo dello sport?

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy