Corea del Nord: Trasferta vietata alla nazionale di calcio in Australia

Corea del Nord: Trasferta vietata alla nazionale di calcio in Australia

La tensione con la Corea del Nord cresce, lo scontro diplomatico si sposta sul piano sportivo

Il Governo Australiano ha impedito alla nazionale di calcio Nord Coreana U19 di entrare nel suo territorio per disputare una partita di calcio valida per le qualificazione al campionato U19 dei giochi asiatici. Tutto confermato dal ministro degli Esteri Julie Bishop, che ha confermato la negazione del visto al gruppo nordcoreano all’arrivo sul territorio australiano: “L’accoglienza della squadra sarebbe contraria alla forte opposizione del governo ai programmi illegali di sviluppo nucleare e missilistico della Corea del Nord. Sarebbe anche incoerente con i nostri sforzi per aumentare la pressione diplomatica ed economica su Pyongyang per conformarsi alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite”

Il team nord coreano avrebbe dovuto disputare l’8 novembre il match contro l’Australia a Sherpparton nello stato Victoria, dopo esser stata sorteggiata nel girone con:  Australia, Hong Kong e le Isole Marianne settentrionali.

La restrizione imposta dal governo sarebbe dovuta all’opposizione dello stato australiano al programma nucleare di Pyongyang. Un portavoce del governo ha proposta e spinto affinché il match si potesse disputare ma in un “luogo neutrale”.

Malumore invece all’interno della federcalcio australiana, che si definisce: “delusa dal fatto che le partite per qualificazione al campionato U19 vengano trasferite fuori dall’Australia a causa della decisione del governo federale di non concedere i visti alla squadra della Corea del Nord.

Il precedente di quest’anno, che vede mischiare la politica internazionale al calcio, lo si ha ad inizio 2017, quando la partita fra Malaysia e Corea del Nord è stata rinviata a causa delle forte tensioni scoppiate fra i due paesi all’indomani della morte del fratellastro di Kim Jong-Un, il temuto dittatore Nord Coreano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy