Il capitano del Borussia Dortmund in Irpinia per una nobile causa

Il capitano del Borussia Dortmund in Irpinia per una nobile causa

Il difensore tedesco era stato in provincia di Avellino anche nel 2015

 

 

Cosa lega l’Irpinia e il capitano tedesco del Borussia Dortmund Marcel Schmelzer? Qualcuno direbbe il calcio invece la risposta esatta è l’amore per gli animali, in particolare modo per i cani. Il capitano dei gialloneri di Germania è andato a far visita all’associazione AIPA Alta Irpinia in quel di Bisaccia per portare il suo contributo e sostegno dei volontari che si occupano della piaga del randagismo.

Un amore, un rispetto e una voglia di essere vicino a chi affronta questo problema legato ai migliori amici dell’uomo che ha portato il ventinovenne tedesco in Irpinia già nel 2015 quando visitò il canile di Atripalda, Pietrastornina ed Altavilla. Marcel Schmelzer è da sempre impegnato in terra tedesca in campagne a favore degli animali, tanto da esser stato testimonial per l’organizzione PETA. Il suo amore per gli animali lo ha portato fin in Irpinia, dove da anni, senza contributi e finanziamenti, i volontari si occupano dei nostri fidati compagni di vita abbandonati ad un crudele destino.

PETA-Marcel-Schmelzer-Teaser-680x300-2015-02-13

La squadra di Aipa Alta Irpinia avrà al suo fianco nella partita contro l’ignoranza, l’inciviltà e l’indifferenza, oltre ai tedeschi della Tierschutzprojekt Italien, Marcel Schmelzer, capitano del Borussia Dortmund che tramite i social e la piattaforma VipRize, azienda che genera donazioni per progetti sociali specifici, lancia un appello per la situazione del randagismo nel sud Italia.

Qui il link della piattaforma per effettua una donazione alla causa.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy