Money Gate – Cosentino non si presenta, chiesto un nuovo rinvio

Money Gate – Cosentino non si presenta, chiesto un nuovo rinvio

A Roma, dinanzi alla Procura Federale, si presenta solo il legale dell’ex presidente del Catanzaro. “Problemi di salute” all’origine della richiesta di rinvio

Non si è presentato nessuno dinanzi alla Procura Federale di Roma. C’era solo il legale Rondinelli che ha chiesto ai procuratori federali un nuovo rinvio. Presentatosi con tanto di certificato medico, ha spiegato che il suo assistito, non è ancora in grado di poter sostenere un viaggio perchè non è nelle condizioni fisiche idonee. E così, per Giuseppe Cosentino, niente interrogatorio. Come era praticamente già accaduto nella prima convocazione di inizio agosto (andata deserta per lo stesso motivo ndr), l’ex patron del Catanzaro ha dato forfait. E il legale Rondinelli ha chiesto una nuova proroga con tanto di slittamento delle audizioni delle altre parti convocate. Per l’ex vicepresidente Ambra, anche lei attesa nelle audizioni di oggi,  è stato richiesto inoltre lo spostamento alla sede FIGC di Modena, meglio raggiungibile dalla stessa perché più vicina al luogo dove si trova per studio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy