Academy Partenio Stars Hermes: quando l’unione fa la forza. Uniti nello sviluppo dei giovani

Academy Partenio Stars Hermes: quando l’unione fa la forza. Uniti nello sviluppo dei giovani

Il progetto vede unire le due forze per continuare a sviluppare i giovani tramite le scuole calcio e ripartire da essi per sviluppare il territorio.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Quando è il caso di dirlo, l’unione fa la forza. Ci riferiamo ad una collaborazione importante nata dallo scorso settembre tra due importanti realtà della provincia di Avellino, ovvero la Asd Partenio Stars e la Scuola Calcio Hermes che hanno dato vita all’Accademy Partenio Stars Hermes. Le due scuole calcio radicate da anni sul territorio, hanno deciso di unire le loro forze per compiere un lavoro di sviluppo dei giovani e garantire loro una crescita sotto tutti i punti di vista.

Le due scuole calcio sono conosciute da anni, hanno garantito successi e grande crescita ai più giovani (la Partenio Stars da quasi 20 anni, l’Hermes ha festeggiato da poco i 30); esse hanno come obiettivo comune lo sviluppo dei ragazzi, dare loro una bella opportunità di crescita e per i più bravi, come accaduto in passato, anche la possibilità di spiccare il volo verso il grande calcio. Per citare solo alcuni esempi, ultimi in ordine cronologico, l’Academy ha lanciato due giovani ragazzi, classe 2006, che sono stati prelevati dal settore giovanile della Cavese che milita in Lega Pro.

L’unione fa la forza dunque, una collaborazione che ha dato il via ad un progetto davvero importante, riuscendo ad ottenere risultati prestigiosi sin da subito, ultimo dei quali, come abbiamo raccontato qualche giorno fa, la vittoria nelle tre categorie della Coppa Carnevale, una importante competizione giovanile a livello regionale. 

Ascoltando i dirigenti  della Partenio Stars e della Scuola Calcio Hermes, Umberto D’Argenio e Raffaele Capolupo, abbiamo potuto capire la soddisfazione di poter portare in alto un progetto importante come questo, dando ampio risalto ai giovani. Una cosa davvero importante, vista la crisi di valori ed etica che stiamo vivendo. I risultati indubbiamente sono importanti, ma quello che viene ricercato da questa collaborazione è la crescita sotto il punto di vista umano, etico e sportivo dei ragazzi. Il raggiungimento del risultato nella Coppa Campania, è solo il punto di partenza, una dimostrazione che con il lavoro di squadra e mettendo insieme le forze, si possono raggiungere risultati importanti e se viene data l’opportunità di investire nei giovani, i risultati, con il buon lavoro, arrivano. Si è potuta percepire la soddisfazione di poter unire le forze in campo e poter creare un progetto di sviluppo che sta già portando i suoi frutti e che è destinato, si spera, a migliorare sempre più.

Il progetto dell’Accademy, oltre di una unione di intenti tra le due società, è anche quello di creare uno staff tecnico all’avanguardia che possa seguire i ragazzi nella loro crescita. Infatti è da segnalare un’ importante collaborazione che ha iniziato l’Academy Partenio Stars Hermes, che ha visto entrare come staff dei collaboratori Enrico Limone, preparatore dei portieri della Nazionale di calcio ungherese. Una presenza di spicco, dunque, nello staff, con Limone che garantisce esperienza e qualità. L’Accademy ha fatto sapere che infatti, da quest’anno, è aperta anche una scuola calcio esclusivamente per i portieri, curata appunto da Limone, che è aperta non solo agli iscritti della scuola calcio, ma anche a ragazzi esterni che possono svolgere la lezione restando tranquillamente nella loro società.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy