Avellino Calcio – Focus Vis Artena: salvezza blindata, ora è tempo di dar fastidio alle big

Avellino Calcio – Focus Vis Artena: salvezza blindata, ora è tempo di dar fastidio alle big

Scopriamo insieme i segreti della Vis Artena, prossimo avversario dell’Avellino di Bucaro

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Dopo tre settimane di pausa forzata, l’Avellino di Giovanni Bucaro torna in campo. Per i biancoverdi arriva la difficile trasferta in casa della Vis Artena. L’obiettivo è sempre quello: vincere. Per cercare di tenere ancora in vita un’operazione rimonta che, causa Lanusei, diventa sempre più complicata.

Classifica e momento attuale

La Vis Artena occupa attualmente la nona posizione in classifica con 47 punti, frutto di 14 vittorie, 5 pareggi e 12 sconfitte. 54 i gol realizzati, 51 quelli subiti Nelle ultime 5 uscite sono arrivati 8 punti, con uno score di 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. 12 i gol realizzati, 7 quelli subiti. La squadra laziale è reduce da 2 successi consecutivi (Anzio, Anagni) con i quali ha definitivamente blindato l’obiettivo stagionale della salvezza.

Numeri e curiosità

In casa la Vis Artena ha fin qui collezionato 24 punti in 15 partite, con uno score di 7 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. 25 i gol realizzati, 22 quelli subiti. Nelle ultime 5 gare esterne sono arrivati 11 punti, con 3 vittorie e 2 pareggi. 10 gol realizzati, 2 quelli subiti. L’ultima vittoria è della 30° giornata: 5-0 all’Anzio. L’ultimo pareggio risale alla 28° giornata: 2-2 contro il Ladispoli. L’ultima sconfitta è della 21° giornata: 1-3 dal Cassino. 13 sono i calciatori ad aver trovato la via della rete. I bomber sono gli attaccanti Lorenzo Persichini e Gian Piero Tozzi, entrambi autori di 10 reti in campionato.

La sfida di domenica

Dopo aver blindato la salvezza, mettendo in mostra buone qualità nei singoli e nel collettivo, la Vis Artena può affrontare il finale di stagione con tranquillità, con l’obiettivo di togliersi qualche soddisfazione con le big del torneo. I rossoverdi nelle ultime sette giornate, incroceranno infatti quattro (Avellino, Lanusei, Latte Dolce e Monterosi) delle prime cinque in classifica, diventando potenzialmente arbitri della lotta promozione-playoff. Primo incrocio quello con l’Avellino. I lupi torneranno in campo a tre settimane di distanza dall’ultimo impegno, con la speranza che lo stop forzato non abbia intaccato quell’energia positiva (mentale e tecnica) venuta fuori in modo prorompente dopo il ko in casa del Latte Dolce. Le speranze di rimonta, complice il cammino quasi perfetto del Lanusei, si vanno via via affievolendosi. Alfageme e compagni però devono tenere accesa la speranza, raggiungendo e blindando contemporaneamente quel secondo posto che tanto potrebbe valere poi in ottica playoff. Si comincia da Colleferro, casa della Vis Artena, tentando anche di esorcizzare e mandare definitivamente in soffitta quei fantasmi che tanto hanno influito sull’accidentato percorso stagionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy