Avellino Calcio – Luppi può arrivare, ma solo a determinate condizioni

Avellino Calcio – Luppi può arrivare, ma solo a determinate condizioni

Le ultime sul mercato

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Nei pensieri dell’Avellino si fa largo il nome di Davide Luppi per rinforzare il reparto offensivo. L’ex attaccante di Verona ed Entella – svincolato dallo scorso ottobre ma fermo da oltre un anno in seguito alla lesione completa dell’adduttore lungo della gamba destra – è un profilo che per caratteristiche tecniche piace molto sia al ds Musa che a mister Bucaro. L’interesse c’è ed è concreto, ma l’attaccante potrà arrivare in Irpinia soltanto a determinate condizioni. La prima riguarda Alfageme: in merito alla spinosa questione dell’attaccante argentino, il Tfn si pronuncerà soltanto il 4 febbraio mentre Luppi – essendo svincolato – può essere tesserato entro e non oltre il 30 gennaio. Per questo motivo, la società biancoverde deve fare delle valutazioni molto attente. L’Avellino vuole cautelarsi, ma al tempo stesso deve fare i conti con l’eventualità (ad oggi remota) di trattenere lo stesso Alfageme. Per questo, prima di tuffarsi con decisione su Luppi occorre fare delle riflessioni sia da un punto di vista economico che gestionale. La seconda riflessione riguarda invece le condizioni fisiche del “Pirata”, che non gioca una partita ufficiale dal 3 dicembre 2017. Il calciatore è reduce da un periodo di allenamenti con il Modena – che ha provato invano a convincerlo a firmare – e sembra essere sulla via del completo recupero, ma di fronte a 14 mesi di inattività pare del tutto legittimo che l’Avellino voglia approfondire compiutamente la situazione. La pista è viva, ma il diesse Musa deciderà soltanto nei prossimi giorni – dopo aver valutato tutti gli elementi di cui sopra – se percorrerla o meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy