Avellino: Ragland, morto il fratello, una tragedia immane

Avellino: Ragland, morto il fratello, una tragedia immane

Joe pronto a partire. Difficilmente salterà le prime due gare della serie con Reggio Emilia dopo l’uccisione di Shawn, che potrebbe essere stato coinvolto in una sparatoria

Shawn Ragland, fratello minore del play avellinese Joe, è deceduto nella nottata di ieri. La società biancoverde, attraverso una nota ufficiale ha espresso poco fa la propria vicinanza al suo tesserato e alla famiglia. Ma al momento si hanno notizie confuse sulle cause e sul luogo del decesso. Joe Ragland ha appreso la notizia solo oggi. E, come riporta la Gazzetta dello Sport, potrebbe decidere da un momento all’altro di volare negli States per raggiungere la famiglia. Dal lato sportivo al momento non c’è la possibilità per Avellino di perdere il proprio cestista per le prime due gare interne contro Reggio Emilia in programma sabato e lunedì prossimo al Paladelmauro. Nel caso dovesse decidere di partire Ragland (avverrebbe con un volo martedì in tarda mattinata) ritornerà in ogni caso venerdì. La società oltre a manifestare la propria vicinanza a Joe, ha manifestato tutta la propria solidarietà ed attende la decisione di Ragland per offrirgli tutto il supporto logistico di cui necessita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy