Bari-Avellino: le pagelle di un altro ko

Bari-Avellino: le pagelle di un altro ko

L’illusione prima dell’ennesima sconfitta. L’Avellino va in vantaggio con Castaldo, prima di essere ribaltato dalla doppietta di Fedele

La difesa

L’illusione prima dell’ennesima sconfitta. L’Avellino va in vantaggio con Castaldo, prima di essere ribaltato dalla doppietta di Fedele. Classifica sempre più preoccupante. Sabato il derby con la Salernitana sarà davvero decisivo.

Frattali 5: nel primo tempo è impeccabile su Maniero e Fedato. Nella ripresa, però, sbaglia qualcosa di troppo. Poco reattivo sul gol del pareggio, viziato da una leggera deviazione. Sul 2-1 resta nella terra di mezzo lasciando a Fedele l’opportunità di colpire per la seconda volta.

Gonzalez 6: dalle sue parti si muove Brienza, che quando accelera crea sempre una certa apprensione. L’uruguaiano comunque sfrutta la sua esperienza e limita i danni. Offre un buon pallone a Crecco al 69′.

Jidayi 6: schierato per la seconda gara consecutiva al centro della difesa, garantisce ancora una volta concretezza e solidità. Buona in particolare una chiusura in avvio di ripresa su Maniero. (dall’88’ Mokulu s.v.: entra nei minuti finali, ma non ha occasioni per pungere).

Djimsiti 6: ancora una volta il centrale albanese gioca una buona gara tenendo a bada un cliente scomodo come Maniero.

Perrotta 6: adattato nel ruolo di terzino sinistro, gioca piantato sulla linea dei difensori per tutti i novanta minuti. Furlan e Scalera lo puntano con grande frequenza, ma lui tutto sommato riesce a reggere l’urto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy