Benevento, caso doping: blitz dei NAS nel ritiro dei sanniti

Benevento, caso doping: blitz dei NAS nel ritiro dei sanniti

Controlli anche nella sede della società e nei due centri sportivi della squadra.

Momento decisamente difficile quello che sta passando il Benevento. Non bastasse l’avvio difficile in Serie A, con i zero punti raccolti in queste prime 7 giornate di campionato, sul capoluogo sannita incombono nuvole nerissime. Effettivamente, come riporta Il Mattino, nella giornata di ieri, la squadra speciale dei Nas, ha effettuato un sopralluogo nella sede del ritiro della squadra sannita, l’Hotel Mancini di Roma, per verificarne presunti coinvolgimenti in caso doping di alcuni tesserati. I militari del Nas sono andati alla ricerca di eventuali medicinali e altre documentazioni che potrebbero comprovare l’effettiva acquisizione di prodotti dopanti da parte del club.

Non solo. I carabinieri hanno anche controllato la sede del ritiro del Benevento e altri due centri sportivi di proprietà della società dove la squadra spesso si reca per allenarsi. Ad essere ispezionate, oltre l’Hotel romano del ritiro,  le sedi operative del Benevento, lo Stadio Ciro Vigorito ed il centro di allenamento a Paduli.

I carabinieri hanno deciso di svolgere i blitz dopo il coinvolgimento del capitano degli “stregoni” Lucioni, nel caso doping. Lucioni, al momento fermato, attende di capire la sentenza di squalifica nei suoi confronti, anche se quest’ultimo si è sempre ritenuto innocente e ricorrerà presso ogni sede se dovesse venirgli notificata una condanna per responsabilità oggettiva. Lucioni ha in effetti ammesso l’uso di uno spray cicatrizzante su indicazione del medico curante del club dopo la gara tra Benevento e Inter. 

Sia chiaro, il blitz, come spiegato dalle stesse forze dell’ordine, non implica un effettivo coinvolgimento di altri tesserati sanniti in casi doping, ma è stato solo un modo per scoprire di più su questa vicenda e capire se quello di Lucioni sia solo un caso isolato oppure c’è dell’altro da portare alla luce.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy