Budoni, all. Raffaele Cerbone: “Non diamo per scontato che l’Avellino vinca a Latina”

Budoni, all. Raffaele Cerbone: “Non diamo per scontato che l’Avellino vinca a Latina”

Le parole del tecnico del Budoni in vista degli ultimi 90 minuti di campionato

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Se l’Avellino ha raggiunto il Lanusei e ora sogna il primo posto solitario in classifica e la vittoria del campionato è anche merito del Budoni che ha bloccato il Lanusei sull’1-1 domenica scorsa al Lixius. Un Budoni che fino a 30 secondi dalla fine della gara, stava addirittura vincendo, il che sarebbe significato primo posto solitario per i lupi ma anche salvezza aritmetica per i sardi.

Intervistato da Diario Sportivo, l’allenatore del Budoni, Raffaele Cerbone, ha parlato della gara con il Lanusei e della lotta al primo posto, ammettendo di tifare per i sardi.

Queste le parole di Cerbone: “Veniamo da due grandi partite con Avellino e Lanusei. Con i lupi al Partenio abbiamo perso immeritatamente e in modo rocambolesco, giocandocela fino alla fine. Col Lanusei abbiamo fatto la stessa gara e stavamo vincendo e forse il successo sarebbe stato meritato, poi al 95′ ci hanno segnato. Siamo quasi salvi, in caso di 3 punti al Lixius eravamo già salvi, ora ci tocca fare punti nella gara finale. Il Lanusei è vivo, una squadra meno pimpante dell’andata ma forte, determinata, cattiva, che lotta fino al 95′. Non a caso si vincono 4-5 partite nel recupero. L’Avellino ha una qualità e un blasone superiore, ora ha un entusiasmo diverso. Ma il calcio è pieno di insidie. Chi vedo favorito tra l’Avellino e il Lanusei? Difficile dirlo. Tutti danno per scontato la vittoria dell’Avellino a Latina ma io credo che sarà complicato per loro per tanti motivi. Il Lanusei affronterà la Lupa Roma già retrocessa e non deve sottovalutare nessuno. Auguro al Lanusei di andare a vincere con la Lupa Roma e di vincere il campionato, se lo meritano, stanno facendo una stagione strepitosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy