Calcio – All-In #PerugiaAvellino: Frattali e Jidayi, l’usato sicuro

Calcio – All-In #PerugiaAvellino: Frattali e Jidayi, l’usato sicuro

Alla ricerca della continuità. Al Curi di Perugia, domenica pomeriggio, l’Avellino proverà a raccogliere il terzo risultato utile consecutivo dopo il pari di Vicenza e il primo successo contro la Pro Vercelli

Alla ricerca della continuità. Al Curi di Perugia, domenica pomeriggio, l’Avellino proverà a raccogliere il terzo risultato utile consecutivo dopo il pari di Vicenza e il primo successo contro la Pro Vercelli. Un compito non certo facile, ma nemmeno impossibile. Il Perugia è reduce da due successi consecutivi (pesantissima la vittoria esterna in quel di Frosinone), ma la sensazione è che l’Avellino possa giocarsela ad armi pari. La gara con la Pro Vercelli non è servita solo a ritrovare una vittoria che mancava da tanto, troppo tempo. Ma anche ad acquisire fiducia e certezze imprescindibili. Verde ha messo in mostra tutto il suo talento, Ardemagni si è sbloccato, i giovani hanno confermato di poter dare il loro contributo. Toscano deve e può ripartire da qui per un nuovo inizio. Per capire se c’è davvero stata la svolta, però, sarà determinante proprio la trasferta di Perugia. Forti della serenità ritrovata, i lupi dovranno provare a giocarsela. Anche se mancheranno due titolari come Radunovic e Djimsiti, impegnati con le rispettive nazionali. Il serbo e l’albanese sono stati tra i più positivi nelle ultime due uscite, garantendo una certa stabilità ad un reparto che nelle prime giornate aveva fatto discutere. Per sostituirli, però, Toscano punterà su due elementi affidabilissimi: Frattali e Jidayi. I due fedelissimi non dovranno far rimpiangere i nazionali e dovranno garantire leadership ed equilibrio. Soprattutto dalla tenuta difensiva, infatti, dipenderà il destino dell’Avellino al Curi. Frattali, titolare solo contro l’Entella, metterà in campo tutta la sua voglia di riscatto e cercherà in ogni modo di lanciare il guanto di sfida (visto che si parla di numeri uno…) a Radunovic. Jidayi, anche lui in campo dal 1′ solo a Chiavari, dovrà misurarsi nuovamente con il ruolo di difensore centrale. A Chiavari, complice anche una condizione fisica precaria, andò male. Ma ora Jidayi sta meglio e in conferenza si è detto prontissimo a guidare la retroguardia biancoverde. Per tornare da Perugia con punti pesanti in tasca, Toscano si affida a loro. Frattali e Jidayi, l’usato sicuro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy