Calcio Avellino – Ardemagni-Mokulu: Novellino punta sull’artiglieria pesante

Calcio Avellino – Ardemagni-Mokulu: Novellino punta sull’artiglieria pesante

Ordine e cose semplici. Novellino ha chiesto ai suoi di cominciare a divertirsi. Concetti elementari per ridare morale alla squadra

Commenta per primo!

Liberare la mente e giocare per divertirsi. Senza paura. Più che allenatore Novellino in questi due giorni ha fatto lo psicologo. Ha chiamato i calciatori uno a uno. Ci ha parlato come un buon padre di famiglia sa fare. Concetti semplici e basilari. E una parola: vincere. Non importerà come, ma bisognerà cominciare di nuovo a farlo. Magari giocando a pallone e provare a tirare in porta. Per farlo, Novellino, imposterà la squadra seguendo principi semplici. Ognuno giocherà nel suo ruolo. Gonzalez che non è un esterno, giocherà da centrale. Belloni che è un mancino tornerà a sinistra. E in avanti, per sfruttare le fasce, artiglieria pesante. Mokulu e Ardemagni saranno quasi sicuramente titolari. Boe centrali per sfruttare il lavoro sulle fasce. A loro Novellino chiederà lavoro in fase di ripartenza della squadra avversarie e tanto sforzo per favorire l’inserimento dei mediani. L’anemia degli esterni potrebbe essere riempita, per ora, con lo spiegamento del giovane Diallo a destra e Perrotta per ora adattato a sinistra. Insomma l’Avellino prova a ripartire dalle certezze con Castaldo in panchina pronto ad entrare a gara in corso. E’ ancora presto per stabilire con certezza l’undici titolare che affronterà l’Ascoli ma di sicuro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy