Calcio Avellino – E’ Verde la vittoria degli ultras: i 90′ visti dalla Sud

Calcio Avellino – E’ Verde la vittoria degli ultras: i 90′ visti dalla Sud

Storia di 90 minuti in Curva Sud. Storie di emozioni e di ricordi. Nemmeno il tempo di festeggiare e tutti a parlare di Perugia. #namalatiachenonvapiuvia

di Giovanni Gaeta –
Ti riscaldi e senti che ci sono. Corri e senti che ci sono. Ti giri e senti che ti chiamano… E non puoi non andarci. E’ solo il riscaldamento pre-gara di Avellino-Pro Vercelli. La Sud è la Sud e specie in casa ti dà la carica giusta. Specie se c’è da vincere. Adrenalina. Si adrenalina pura. Che subito si è notata in campo. Dopo 15 minuti dall’inizio della partita la mette dentro Daniele Verde. Una liberazione per lui, l’altra per la Curva. Che lo aspetta in un abbraccio virtuale che gli vale anche l’ammonizione.
Si canta e ci si diverte in Curva. Si canta e si balla. E’ la giornata giusta. Forse. Fino a quando Gonzalez non la combina grossa. Mustacchio ringrazia. Palla a centro ed Avellino di nuovo in attacco a testa bassa. Paura, ansie, film già visti? Macchè. Il tempo di riprendere fiato e dopo tre giri di lancette ritorna il sorriso. Rigore. Stavolta a favore. Qualcuno sussurra. Chi lo batte? Ardemagni? No Ardemagni no. Palla a Verde. Ancora lui ed è gol. Avanti di nuovo, avanti di nuovo. Sembra una liberazione e tutti nello spogliatoio.  Si prende fiato sulle gradinate della Curva Sud. Giusto un pò per tornare carichi.  Un primo tempo giocato dai calciatori di mister Toscano con molta determinazione e voglia di vincere così come avevano chiesto i tifosi della Sud. Le emozioni non finiscono perchè nel secondo tempo i tifosi possono gioire per il goal di Ardemagni e rammaricarsi dalla traversa colpita da Camarà e il goal subìto nel finale di partita da Ebagua. La vittoria è andata. Nemmeno il tempo di gioire che qui, sui gradoni, si pensa già a Perugia. Inutile che vi racconti o spieghi di nuovo cosa significhi lo slogan #melobaciperugina. Questa è tutta un’altra storia…
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy