Calcio Avellino – Rizzato ha detto si: l’Avellino deve convincere il Trapani

Calcio Avellino – Rizzato ha detto si: l’Avellino deve convincere il Trapani

L’esterno mancino del Trapani ha già detto si all’Avellino. Adesso spetta alla società biancoverde convincere i siciliani a lasciarlo andare

Ben 453 partite in carriera, di cui 384 in serie B. Dieci gol, 35 assist, 34 ammonizioni. E mai una espulsione. Trentasei anni il prossimo 21 settembre. Fisicamente integro, mai un grave infortunio. Un contratto che a Trapani scade il giugno prossimo e che non è stato rinnovato. Ha chiesto di andare via. Ma la dirigenza non sembra volerlo accontentare. Almeno fino a quando non avrà trovato un sostituto. Nonostante i 35 anni suonati, a Trapani è una garanzia. Gioca da tre anni, professionista serissimo. Mai un mugugno. Nemmeno quest’anno dove le cose non sono andate bene.D a due giornate è ai box per un piccolo problema alla caviglia: ha ceduto il posto all’ex biancoverde Visconti. Ora medita l’addio. C’è già l’accordo con l’Avellino. Un contratto scadenza 2018. Ma bisogna fare i conti con le resistenze del Trapani che di lasciarlo andare in maniera indolore non ci pensa proprio. E’ lui l’indiziato dei lupi a vestire una maglia da titolare sull’out sinistro. Ne abbiamo parlato già diversi giorni fa (LEGGI QUI). A Milano si sale per chiudere. Alternative al momento non ci sono. Novellino, che già lo ha avuto a Reggio Calabria, ha fatto solo il suo nome.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy