Calcio & Razzismo – Il Serino ritira la squadra. L’accusa: “L’arbitro ha chiamato negro il nostro portiere”

Calcio & Razzismo – Il Serino ritira la squadra. L’accusa: “L’arbitro ha chiamato negro il nostro portiere”

L’episodio ieri nel torneo di promozione

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Brutto episodio di razzismo in quel di Serino. Durante la gara Serino-Real Sarno, valevole per il campionato di Promozione, il direttore di gara si sarebbe rivolto al portiere locale con un discriminatorio “Stai zitto, negro!”. Il grave episodio si è verificato dopo il pareggio (2-2) della squadra ospite con l’estremo difensore del Serino, il senegalese Gueye Ass Dia, che ha protestato nell’occasione per un presunto fuorigioco. Alla richiesta di spiegazioni, il numero 1 è stato espulso ed offeso con la frase discriminatoria di cui sopra. Il presidente del Serino Donato Trotta, al constatare ciò, ha ritirato la propria squadra dal campo rimediando lo 0-3 a tavolino. Lo stesso Trotta, ai microfoni dell’Ansa, ha sottolineato come lo spiacevole episodio discriminatorio non sia il primo nei confronti del suo giovane portiere ed ha sollecitato l’intervento degli organi preposti pena il ritiro della sua squadra dal campionato. Dia era stato pesantemente discriminato già nel corso della scorsa stagione, quando un direttore di gara lo offese durante il riconoscimento pre-gara. Episodi gravissimi da condannare, proprio nel momento cui l’opinione pubblica e tutto il mondo del calcio si stanno mobilitando per combattere il razzismo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy