Calcio – Statistiche spettatori: l’Avellino è solo al 13° posto

Calcio – Statistiche spettatori: l’Avellino è solo al 13° posto

Stagione che fai, media che trovi. L’Avellino si piazza al 13° posto per media spettatori.

Stagione che fai, media che trovi.

Cosi possiamo iniziare il nostro discorso con l’ultima statistica sul campionato di serie B riguardo l’affluenza spettatori nelle strutture del campionato cadetto.

Quest’anno, almeno per questa parte di campionato cadetto, il Bari si conferma lo stadio più caldo d’Italia con una media di 16.145 spettatori paganti a partita. Una media che in serie A non sfigurerebbe assolutamente, anzi si piazzerebbe al 11° posto mettendosi alle spalle squadra come Atalanta e Sassuolo.

L’Avellino invece, almeno per ora, si piazza solamente al 13° posto con una media di 5.886 con il picco massimo di spettatori registrato in occasione del derby della vigilia con la Salernitana (9.500 spettatori) ed il valore minimo in occasione di Avellino – Entella con soli 3.759 spettatori.

Dati che poco si differenziano con l’andamento dell’anno scorso, 12 per spettatori con una media di 6.315.

Risultati completamente diversi nel corso della stagione portano, ovviamente, più gente allo stadio. L’anno della traversa maledetta di Castaldo a Bologna, l’Avellino si era piazzata in 6° per posizione per spettatori con una media di 7.167 spettatori a match. Migliore è il dato relativo al primo anno in B con una media di 8000 presenze a partita de un quinto posto meritato in questo speciale ranking.

Dati che oscillano a seconda dell’andamento della squadra ovviamente, migliore è la stagione disputata, migliore è l’affluenza, ovviamente.

Secondo il Report Calcio, sull’andamento del calcio italiano negli ultimi cinque anni è emerso che la media degli spettatori Serie B è cresciuta mediamente del 5% annuo, passando dai 2.904.779 della stagione 2010-11 ai 3.308.294 dell’ultimo campionato concluso 2015-16.

Nonostante questo positivo incremento, la situazione spettatori rimane ancora fortemente critica se confrontata con le rispettive categorie di leghe europee, aggiungendo che l’età media degli impianti italiani per quanta riguarda la Serie B è di 68 anni, senza considerare inoltre che la totalità degli stadi è di proprietà comunale.

 

Schermata 2017-03-01 alle 19.03.58

http://www.stadiapostcards.com/B16-17.htm

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy