Cosmi: “Siamo un’accozzaglia. Ora basta. E ritiro ad oltranza”

Cosmi: “Siamo un’accozzaglia. Ora basta. E ritiro ad oltranza”

Il tecnico del Trapani alza la voce dopo il ko di Bari. “Se i miei calciatori pensano che vado via, non hanno capito nulla”

“Io non mollo. Ve lo dico adesso dopo questa sconfitta. E lo dico ai miei calciatori. Serse Cosmi non se ne va. Serse Cosmi si vuole salvare. Serse Cosmi non si prende la responsabilità da solo. Cosmi ci mette la faccia per quello che gli compete. Loro comincino a metterla per le proprie responsabilità”. E’ un Cosmi show al termine della sfida persa al San Nicola. Il tecnico del Trapani non usa mezzi termini. “Io le responsabilità per tutti non me le assumo. Basta ipocrisia. Tutti siamo responsabili di questo ultimo posto. Andremo in ritiro prolungato. E non lo interrompo nemmeno se vinciamo col Benevento. Adesso si fa come dico io. Ritiro ad oltranza, senza se e senza ma. Mi sono scocciato. Stiamo facendo delle figure di m… clamorose. Ed io non ci sto. Io non voglio perdere la faccia a Trapani. Questa serie B, questa di quest’anno, è molto ma molto più scarsa dello scorso anno. E noi arriviamo da una finale serie A persa. Basta, mi sono scocciato. Se qualcuno non se la sente, alzi la mano e lo dica”. Termina così il suo sfogo in sala stampa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy