D’Angelo: “Una liberazione. Giocare qui è una responsabilità”

D’Angelo: “Una liberazione. Giocare qui è una responsabilità”

Nel giorno della sua 200^ giornata da biancoverde, Angelo D’Angelo realizza il gol più importante della sua carriera. Un gol che fa risorgere l’Avellino

Commenta per primo!

Nel giorno della sua 200^ giornata da biancoverde, Angelo D’Angelo realizza il gol più importante della sua carriera. Un gol che fa risorgere l’Avellino. “Sono contento, estremamente contento perchè questa è una vittoria importantissima. Lo avevo detto in settimana che avremmo dato il massimo. E siamo stati più forti delle assenze e della sfortuna. Per me è stata una liberazione assoluta. E gioire sotto la Curva Sud è sempre una emozione unica. Il mio inchino è una forma di rispetto nei confronti di una piazza che mi ha dato tanto e che io spero di aver ripagato”. Poi continua. “Serviva vincere, non importava come ma serviva vincere. Perchè non siamo da ultimo o terzultimo posto in classifica. Siamo una squadra che deve necessariamente crescere ancora. Lo sappiamo e continuiamo adesso su questa strada. Non abbiamo fatto nulla. Per ora non abbiamo fatto assolutamente nulla. Adesso andiamo a Novara e speriamo di proseguire la nostra striscia positiva”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy