E’ il giorno del processo: si potrebbe andare verso un clamoroso rinvio

E’ il giorno del processo: si potrebbe andare verso un clamoroso rinvio

Alle 14, dinanzi al TFN, inizierà il processo relativo alla vicenda del calcio scommesse. L’Avellino potrebbe puntare ad un clamoroso slittamento di qualche giorno

Roma, ore 14. Dinanzi al TFN comincerà il processo calcioscommesse. L’Avellino deve rispondere di responsabilità diretta relativamente alla gara contro il Modena (17 maggio 2014) e di responsabilità oggettiva per la sfida contro la Reggina (25 maggio 2014). Eduardo Chiacchio sarà il legale dei lupi. C’è un clamoroso colpo di scena, però. Difetti di notifiche potrebbero far slittare il dibattimento di qualche giorno. E’ una ipotesi che prende sempre più corpo.

Si parte dai deferimenti del 16 dicembre scorso. Armando Izzo, Francesco Millesi, Luca Pini e Maurizio Peccarisi devono difendersi dall’accusa di illecito sportivo.

Pisacane, Castaldo, Arini e Biancolino sono incolpati di omessa denuncia. A Walter Taccone è contestata, unitamente alla Us Avellino, l’omessa denuncia.

Saranno presenti, per la società biancoverde, il direttore generale Massimiliano Taccone e Michele Gubitosa.

A partire dalle ore 14, seguiremo Live, l’evolversi dell’eventuale dibattimento che potrebbe portare già oggi alla richiesta di condanna. Ma c’è l’ipotesi rinvio. Vedremo.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy