Frosinone-Avellino: le pagelle della sfida del Matusa

Frosinone-Avellino: le pagelle della sfida del Matusa

Un punto di carattere. L’Avellino va sotto al Matusa dopo quindici minuti, ma trova la forza per ricompattarsi e trova il pareggio con Castaldo (3° centro stagionale)

La difesa

Un punto di carattere. L’Avellino va sotto al Matusa dopo quindici minuti, ma trova la forza per ricompattarsi e trova il pareggio con Castaldo (3° centro stagionale). La squadra di Novellino ferma la capolista e muove ancora la classifica.

 

Radunovic 6: freddato da Dionisi, si fa trovare pronto sulla conclusione ravvicinata di Maiello (32′) e sulla punizione dalla distanza di Dionisi (78′).

Gonzalez 4: l’uruguaiano si conferma ancora una volta l’anello debole della formazione biancoverde. Sul vantaggio del Frosinone si addormenta perdendosi Mazzotta. Da lì in poi è un continuo disastro. (dal 69′ Belloni 6: utile in copertura, prezioso in ribattuta su Gori nel finale).

Migliorini 6: Ciofani e Dionisi sono due brutti clienti, ma l’ex Juve Stabia regge l’urto e si fa vedere anche per qualche buon intervento in chiusura.

Djimsiti 5,5: rispetto al compagno di reparto soffre di più la verve degli attaccanti canarini. Dionisi lo brucia sul gol e spesso lo salta con eccessiva facilità.

Perrotta 6: diligente in fase difensiva, pericoloso anche al cross (41′) nell’occasione sprecata da Castaldo ed Eusepi. Con lui in campo la fascia sinistra ha ritrovato stabilità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy