Gubitosa, la politica ha generato sempre mostri qui: la Bonatti insegna

Gubitosa, la politica ha generato sempre mostri qui: la Bonatti insegna

Sulla testata Irpinianews e su Sportchannel è apparsa la foto del vice presidente Gubitosa in compagnia del presidente del Milan nonchè leader politico di Forza Italia Berlusconi. Gubitosa ha donato una maglia dell’Avellino. E noi ricordiamo una frase che fece scalpore

Schermata 2016-05-28 alle 14.36.21
La foto di Gubitosa con Berlusconi nell’esclusiva di SportChannel 214

Non siamo privilegiati. Questo è chiaro. A noi la foto del vice presidente Gubitosa con Silvio Berlusconi con tanto di maglia dell’Avellino donata non ce la invierà nessuno. Ma, e diciamo ma, ci permettiamo lo stesso di fare una riflessione. Il vice presidente ha partecipato con pochi eletti alla cena politica di Berlusconi per appoggiare la candidatura di Lettieri a sindaco di Napoli. La politica, qui in Irpinia ha sempre generato mostri. Ricordate le sciagurate gestioni di Tedeschi con la Bonatti. Ecco, di quella storia c’è rimasta solo una bretella stradale che nel corso degli anni è caduta a pezzi. Bene. E di Berlusconi ci ricordiamo un particolare. Era il 9 luglio del 1999: 17 anni fa. Tanti. Ma non dimentichiamo. Perchè c’è un detto qui in Irpinia che dice che “il contadino ha la scarpa rotta e il cervello fino”.

Per chi non lo ricorda, ve lo riproduciamo integralmente in una notizia di agenzia AdnKronos. L’Avellino era in vendita dopo il disimpegno di don Antonio Sibilia. Qualcuno accostò la squadra a Berlusconi. Che in una uscita poco felice scatenò le polemica di una intera provincia nonchè lo sdegno di tutti i tifosi. Eccola la nota di agenzia.

Padova, 9 lug. (Adnkronos) – Battute a meta’ tra calcio e politica durante l’incontro elettorale tra i leader del Polo a Padova. Tema del confronto, le voci su un’interessamento della Fininvest all’acquisto dell’Avellino calcio, la squadra del neo azzurro Peppino Gargani e del suo ex amico politico Ciriaco De Mita. ”Siete in campagna acquisti?”, chiede un cronista a Gianfranco Fini a proposito della volonta’ di allargare il Polo. ”Campagna acquisti mi fa pensare al calcio mercato e quindi e’ meglio che ne parli il presidente del Milan…”. E Berlusconi prende la cosa piu’ seriamente tanto da ”smentire nuovamente l’interesse per l’Avellino. Leggo la notizia sui giornali. Ma non c’e’ nessun fondamento. E, con tutto il rispetto per la squadra dell’Avellino, per me e’ come parlare della Patagonia”. E il ‘teatrino’ continua con l’inserimento di Pier Ferdinando Casini. ”Il vero scoop di oggi -sorride- e’ che l’interessato all’Avellino e’ Fini”. E il leader di An gli risponde: ”a me Avellino mi ricorda solo De Mita, chissa’ perche’…”.

Avellino come la Patagonia. Al di là dello scatto che il vicepresidente ha voluto regalare al proprio sito internet (Irpinianews ndr) e a SportChannel (canale sportivo costola di Irpinia tv), ci auguriamo che stavolta la politica non metta più radici in Irpinia nel calcio per il tramite del vicepresidente Gubitosa. La politica ha generato mostri. Nelle opere pubbliche e nei servizi. Lasciate il calcio fuori per favore. Lasciatelo fuori. E’ l’unica cosa che ci è rimasta. Grazie.

Schermata 2016-05-28 alle 14.17.59

 

Schermata 2016-05-28 alle 14.19.02

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy