La favola moderna da raccontare: i bambini di Avellino – Novara

La favola moderna da raccontare: i bambini di Avellino – Novara

Oggi i bambini della Polisportiva San Giacomo arriveranno ad Avellino ospiti della Curva Sud. La favola moderna, da raccontare”, in un tempo, come quello attuale, in cui è difficile trovare piccoli momenti di gioia sportiva da condividere tutti insieme, mettendo da parte le rivalità

Oggi i bambini della Polisportiva San Giacomo arriveranno ad Avellino ospiti della Curva Sud. Il programma, già noto, consisterà in una partita amichevole contro la scuola calcio Gigi Molino, prima del match di Serie B fra Avellino e Novara, i ragazzi della Polisportiva San Giacomo faranno un giro di campo allo stadio “Partenio-Lombardi” assaporando l’aria di un pubblico dalle grande occasioni.

Come scrive la società Novara Calcio sul proprio sito è “La favola moderna, da raccontare”, in un tempo, come quello attuale, in cui è difficile trovare piccoli momenti di gioia sportiva da condividere tutti insieme, mettendo da parte le rivalità. Una storia quella partita un anno fa da Novara che ci fa apprezzare il mondo del calcio, quello privo di scommesse, di diritti tv ed altri meccanismi economici che soppiantano la bellezza di uno sport ormai decaduto nel ciclone aziendale dove il tifoso è spettatore inerme.

Questo gesto dei tifosi irpini, dovrebbe essere preso ad esempio da molte società, dalla Serie A ai Dilettanti, per far si che il mondo dello sport ne gioverebbe a livello sociale, ricreando quell’atmosfera d’altri tempi, quando la gente si riuniva in comunità per raggiungere un obiettivo, in questo caso la “colletta” per ospitare i bambini. Non ha senso la parola rispetto se esistono e non vengono sanzionati gesti di razzismo territoriale che vanno oltre lo sfottò, o la strumentalizzazione stessa di determinati atti non veritieri.

Aspettiamo domani per goderci un momento di gioia allo stadio “Partenio Lombardi”, un attimo per respirare un calcio diverso, per poi al fischio d’inizio ripiombare in quella che è la logica del calcio moderno.

Grazie agli ultras irpini che a Novara dedicarono dieci minuti ai piccoli della Polisportiva, e grazie ai genitori di quei bambini di Novara che in questo momento stanno arrivando in Irpinia.

 

Il mister della Polisportiva San Giacomo (Novara) in partenza per la volta di Avellino
Il mister della Polisportiva San Giacomo (Novara) in partenza per la volta di Avellino
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy