Avellino-Perugia – Le pagelle dei lupi nella goleada biancorossa

Avellino-Perugia – Le pagelle dei lupi nella goleada biancorossa

I voti a tutti gli interpreti biancoverdi ruolo per ruolo

DIFESA

Black out totale. L’Avellino, che si vede negare un rigore in avvio dal solito Manganiello, crolla sotto i colpi del Perugia. Mattatore assoluto Di Carmine, autore di una tripletta. Pomeriggio funesto, ora non bisogna però mollare. Una giornata negativa non può cancellare quanto fatto finora.

Radunovic 4: non impeccabile sul primo gol, poi frana insieme a tutti i suoi compagni di reparto.

Gonzalez 4: sbaglia una quantità infinita di appoggi pressoché facili e soffre le incursioni di Guberti e Fazzi. Ci prova di testa al 29′ su assist di Belloni. Espulso nel finale.

Jidayi 4: per la prima volta esce nettamente battuto dal confronto con un attaccante fisico. Di Carmine lo uccella sull’1-0. Il raddoppio nasce da un suo errore. Giornata da dimenticare.

Djimsiti 4: dinanzi al ciclone Di Carmine anche il gigante albanese perde la testa. Dopo qualche buona chiusura nella prima frazione, si lascia espellere per un bruttissimo fallo sull’eroe di giornata. Salterà la trasferta di La Spezia. Laverone 4: ancora una volta a sinistra, ancora una volta malissimo in fase difensiva. I gol del Perugia nascono dal suo lato, che Mustacchio mette puntualmente a ferro e fuoco. Completa l’opera con l’autogol dello 0-4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy