Lies, il duo irpino che fa impazzire Rolling Stone

Lies, il duo irpino che fa impazzire Rolling Stone

Non è nostro solito parlar di musica, anzi non lo è proprio e forse magari siamo le persone meno indicate nel farlo, ma non possiamo tirarci indietro nel veder due irpini finire sulle pagine di Rolling Stone Italia, ecco a voi i Lies.

Non è nostro solito parlar di musica, anzi non lo è proprio e forse magari siamo le persone meno indicate nel farlo, ma non possiamo tirarci indietro nel veder due irpini finire sulle pagine di Rolling Stone Italia, considerati come uno dei progetti più interessanti del 2017 nel panorama musicale italiano. 

I due giovani irpini sono Oscar Cini, classe 1984, e Pierluigi Iapicca, classe 1985, Avellinesi Doc, appassionati di musica fin dal primo giorno che li ho conosciuti, in giro per l’italia ad ascoltare qualsiasi genere musicale. Oscar Cini scrive di sport per la nota Rivista 11 dopo aver conseguito una laurea in lingue straniere e specializzandosi in marketing, Pierluigi Iapicca vanta una laurea in biotecnologie mediche, consegue un dottorato in immunologia ed infine ha lavorato per diversi centri di ricerca, tra cui la prestigiosa Yale University, attualmente Pierluigi Iapicca si dedica alle terapie personalizzate per pazienti oncologici.

Il biglietto da visita del duo irpino è tutto dire, ragazzi d’oro, studiosi e specializzati,  ragazzi umili con la testa sulle spalle.17240409_1516216815079207_6344642830129635101_o

Il loro progetto musicale rispecchia il loro essere, nessuna corsa contro il tempo, nessun volo pindarico, tutto segue uno schema ben preciso, una crescita musicale continua in perenne evoluzione, mai statica. I Lies vengono fondati ad Avellino a cavallo tra il 2009 ed il 2010, dopo le esperienze adolescenziali nell’ambito punk-hardcore del duo protagonista. Il lancio del loro primo ep, autoprodotto, avviene nel 2012 dal titolo Best of What?, che raccoglie i primi, importanti consensi.

 

Adesso il lancio del nuovo lavoro “Divided”, uscito per White Forest Record, nota etichetta italiana di musica elettronica, il video è diretto da Andrea Morabito, in collaborazione con il Producer bolognese Lorenzo Nada, in arte Godblesscomputers. Ma non è tutto, i Lies hanno collaborato nella stesura del loro ultimo album con noti artisti tra cui i Death In Plains, Capibara e Rawz. Insomma i ragazzi riservano ancora sorprese per il futuro. Adesso godiamoci il loro ultimo singolo, aspettando l’estate per goderci un po di buona musica in compagnia dei Lies.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy