Lotito show: si candida alla presidenza della Lega B

Lotito show: si candida alla presidenza della Lega B

Clamorose novità riguardo al futuro della Lega B. Stando ad alcune indiscrezioni, infatti, dal Consiglio svoltosi quest’oggi a Milano per decidere la data delle elezioni (che si terranno probabilmente a fine marzo) sarebbe emersa l’intenzione di Claudio Lotito di candidarsi al ruolo di presidente.

Clamorose novità riguardo al futuro della Lega B. Stando ad alcune indiscrezioni, infatti, dal Consiglio svoltosi quest’oggi a Milano per decidere la data delle elezioni (che si terranno probabilmente a fine marzo) sarebbe emersa l’intenzione di Claudio Lotito di candidarsi al ruolo di presidente. Addirittura si parla di candidatura unica, dopo che il presidente uscente Abodi ha ribadito di non voler tornare. Una candidatura certamente a sorpresa, visto che Lotito è attualmente proprietario della Lazio e, soprattutto, azionista della Salernitana.

Nel caso in cui volesse davvero ambire alla poltrona più ambita della B, dovrebbe uscire dai quadri dirigenziali della Lazio e cedere le sue quote della Salernitana. Negli ultimi giorni sembrava che proprio Lotito stesse spingendo per l’elezione di Paparesta, ex presidente del Bari. Gli ultimi rumors, invece, parlano appunto di una candidatura in prima persona: certamente un modo per restare nel Consiglio Federale a prescindere dalla conferma in quota Serie A.

Giochi di potere, che evidentemente sono destinati a far discutere. Sembra infatti che una buona fetta dei club di cadetteria non veda di buon occhio la sua candidatura.

In primis il Frosinone, come testimoniano le dimissioni odierne del presidente Stirpe dal Consiglio. La partita non è ancora cominciata, ma l’eventuale (a questo punto possibilissima) candidatura di Lotito è destinata a sollevare polemiche.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy