m&m’s Avellino: ora si che i rinforzi sono giusti

m&m’s Avellino: ora si che i rinforzi sono giusti

Morosini e Marchizza: le trattative più lunghe dell’estate regalano a Novellino due sorrisi. Adesso si, l’Avellino è definitivamente competitivo

I fratelli m&m’s saranno presentati nella sfida amichevole di sabato contro il Frosinone. Sarà un sabato bestiale per l’Avellino che abbraccia finalmente i due calciatori a lungo inseguiti e corteggiati. Morosini dal Genoa, Marchizza dal Sassuolo. Quaranta anni in due: 21 il primo, esploso a Brescia nella scorsa stagione, 19 il secondo. Capitano rigorista della Primavera della Roma, pagato dal Sassuolo 2,5milioni di euro. Un investimento per il futuro. L’Avellino li abbraccia entrambi in prestito secco ma accontenta Novellino che dopo aver detto no a Giacomelli, può contare in squadra su due giovani di prospettiva in grado, nonostante l’età, di dare compattezza al reparto difensivo centrale e all’attacco. Con Morosini che, da seconda punta, potrebbe trovare nel 4-4-1-1 la sua posizione ideale dietro Ardemagni e all’occorrenza girarci attorno nel 4-4-2 senza dare punti di riferimento fissi alle difese avversarie. Tanto tuonò che piovve, quindi. Novellino è stato accontentato e con il duo Marchizza&Morosini l’Avellino può sorridere in prospettiva completando una campagna acquisti con due under fortissimi e scalando posizioni nelle preferenze di squadre più attrezzate. Adesso si. Con l’ufficializzazione dei fratelli m&m’s il mercato dell’Avellino svolta in positivo e infiamma la piazza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy