Money Gate – Ancora intercettazioni, Cosentino è infuriato con…

Money Gate – Ancora intercettazioni, Cosentino è infuriato con…

Le telefonate alla figlia e al suo direttore sportivo

È appena finito il match. Cosentino abbandonarla tribuna centrale inviperito. Si attacca al telefono con la fPiglia Ambra. La telefonata è agli atti. “Incazzato sì, poi ti spiego quando ci vediamo di persona che è successo… Per telefono non te lo posso dire”.

Il giorno dopo è la volta del direttore sportivo Armando Ortoli, il 6 maggio 2013.

Questa la telefonata.

Ortoli – “Abbiamo realizzato il successo, quindi dobbiamo essere felicissimi presidente”.

Cosentino – «Eh lo so… però… Però poi quando ci vediamo, le cose erano come dicevo.. come dicevo io e tu, non erano come dice il Massimo sai?… ma gli accordi che eravamo io con … Enzo».

Ortoli – “Con l’azienda… ho capito ho capito”

Cosentino – “Con l’azienda… la nostra fornitrice era come ti dico io, infatti loro sono rimasti pure eee… I discorsi erano questi, loro si sono comportati da merd… da merda però poi ne parliamo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy