Mountain Bike – Trofeo Monte Sant’Angelo: un grande lavoro dietro le quinte per il Federal Team Bike

Mountain Bike – Trofeo Monte Sant’Angelo: un grande lavoro dietro le quinte per il Federal Team Bike

di Redazione Sport Avellino

Collocato come sempre ad inizio stagione, il Trofeo Monte Sant’Angelo attira l’attenzione degli sportivi come non mai per l’apertura della stagione di mountain bike cross country in Campania nella data del 17 marzo.

L’elevato numero di iscritti (200) premia gli sforzi degli organizzatori de Federal Team Bike ed alimenta l’attesa tra gli appassionati per la presenza di molti atleti di spicco della mountain bike del Centro-Sud Italia pronti a sfidarsi lungo gli sterrati di Monte Sant’Angelo e all’interno della Pineta Tribucchi su un percorso di 5,9 chilometri con un dislivello di 220 metri a giro e che è stato rinnovato con l’aggiunta di più parti tecniche.

A nome di tutto il Federal Team Bike – spiega il presidente Carlo Dello Iacono  – rivolgiamo il più cordiale benvenuto agli atleti e alle società che daranno vita a una bella edizione del Trofeo Monte Sant’Angelo. Una gara che sarà indubbiamente ricca di interesse e di emozioni, possiamo fare tutto questo grazie all’amministrazione comunale di Palma Campania e agli sponsor Iseo Serrature, Fratelli Cosenza, Bar Romolo, Natale Costruzioni, Giacomini Water Emotion, Annunziata Porte, Aerre S.r.l., Scala Accessori Porte, Sfizi&Sfarzi, Ge.Cat. e Vieffe S.r.l. così da rendere possibile l’allestimento di questa importante manifestazione che fa del nostro territorio il centro nevralgico di tutta la mountain bike campana e del Sud Italia“.

Il costo dell’iscrizione con annesso pacco gara è di 15 euro. Non sarà possibile iscriversi la domenica mattina direttamente sul campo gara. Le iscrizioni si effettuano tramite la procedura del Fattore K per i tesserati FCI (Id Gara 147764) e per chi è tesserato con ente di promozione sportiva tramite il sito www.mtbonline.it nella sezione eventi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy