Novellino conferma: Jidayi e Paghera verso i saluti

Novellino conferma: Jidayi e Paghera verso i saluti

William Jidayi e Fabrizio Paghera sono fuori dal progetto biancoverde

William Jidayi e Fabrizio Paghera sono fuori dal progetto biancoverde e la mancata convocazione per la sfida di domani sera col Matera, accompagnata dalle parole di Novellino, ne è la conferma più evidente. Da tempo la società, di comune accordo col mister, aveva deciso di mettere in lista di sbarco i due calciatori. L’accelerata fatta registrare nelle ultime ore per l’arrivo di Marchizza e il ritorno di Omeonga ha di fatto messo la parola fine all’esperienza di Jidayi e Paghera con la maglia dell’Avellino. Una parola fine dettata anche da motivi contrattuali, visto che l’italo-nigeriano aveva un solo anno di contratto e che il centrocampista bresciano aveva uno dei salari più alti dell’intera rosa biancoverde senza neppure essere un titolare fisso nell’undici di Novellino. Le richieste per i due non mancano, c’è solo da capire quale soluzione preferiranno. Jidayi sceglierà molto probabilmente la Reggiana, che sarà preferita all’opzione Casertana per la volontà del classe ’84 di avvicinarsi a casa (Ravenna, ndr). Lo stesso Paghera ha ricevuto nelle ultime ore diverse proposte dalla Serie C, ma in questo caso l’intenzione del ragazzo sarebbe quella di restare in B e di provare a giocarsi ancora le sue carte nel campionato cadetto. Qualche settimana fa, prima che l’Avellino lo togliesse dal mercato viste le difficoltà riscontrate per il rientro di Omeonga, diverse società avevano chiesto informazioni. Cittadella, Entella e Salernitana su tutte. E proprio l’opzione granata, visti anche i buoni uffici del procuratore Giuffredi con la società di Lotito, potrebbe riscaldarsi in queste ore. L’unico ostacolo potrebbe essere rappresentato dall’ingaggio del calciatore, che cozzerebbe con il tetto salariale fissato in casa Salernitana.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy