Novellino mi ha commosso: lui si che mi fa stare tranquillo

Novellino mi ha commosso: lui si che mi fa stare tranquillo

Torna puntuale l’appuntamento con “Gargarismi”, dell’inviato RSI Omar Gargantini, svizzero di nascita, ma con il lupo nel cuore

1 Commento

Caro direttore,

mi stavo già disperando, ne avevo già dette di ogni e poi, ecco che Ardemagni e Castaldo mi hanno regalato una notte felice. Abbiamo battuto un avversario modesto, ma intanto lo abbiamo battuto. L’anno scorso, con mister-tre-anni-di-contratto finì 1-1: e la differenza è sostanziale.

Gioco però onestamente poco, al di là di un Molina davvero bella sorpresa. Da Morosini ci si aspetta di più: e mi auguro che possa dare di più. Resta il fatto che il 4-2-3-1 è un po’ scontato: Ardemagni ha più spazi con un’altra punta di fianco. Dietro i soliti difetti, quando siamo aggrediti in velocità meglio chiudere gli occhi; meno male infine che in porta Novellino abbia piazzato Lezzerini e non Radu. Altrimenti dubito che l’avremmo vinta.

Ma la cosa in assoluto che più mi ha commosso è stato vedere Novellino in versione leone in gabbia sui gradoni dopo l’espulsione. Che grinta, che passione! Un allenatore così mi fa stare (relativamente) tranquillo. Ma oltre ad una salvezza dignitosa non possiamo ambire.

 

Gargarismi
Gargarismi

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-9325338 - 3 mesi fa

    Beato a te che ti fa stare tranquillo, a me mette l’ansia addosso. Occorre tranquillità cosa che lui non ha.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy