Omeonga: “Grazie Avellino, provo a mettere in difficoltà Juric e ho un sogno…”

Omeonga: “Grazie Avellino, provo a mettere in difficoltà Juric e ho un sogno…”

Il centrocampista belga ha parlato della sua esperienza a Genoa e del suo futuro

Omeonga si, Omeonga no. Questo è uno degli interrogativi di questo periodo di calciomercato biancoverdi.  Durante il ritiro a Cascia, Walter Novellino avvicinandosi ai tifosi presente al campo, rivelò: “Omeonga non torna”. Negli ultimi giorni si è parlato di un ritorno da parte del centrocampista belga alla corte di Novellino poiché la società ligure sta sondando altri giocatori per ricoprire quel ruolo. Ma questa telenovela non finisce qui perché Stephane Omeonga in un’intervista rilasciata al portale pianetagenoa1983 afferma che: “Sarà una stagione importante per il Genoa, il gruppo è umile e con giocatori d’esperienza. Sono a mio agio grazie a loro. M’impegno, faccio il lavoro che più mi piace. Il mio gioco è grintoso, cerco di dare sempre il massimo. A Savona ho giocato più da trequartista che da esterno, mi sono trovato benino. Ho messo in difficoltà Juric? Spero di farlo ancora…”

Continua ringraziando l’Avellino:”Devo dire grazie all’Avellino che mi ha portato in Italia, al Genoa che ha investito su di me. Un giorno, non so quando, mi piacerebbe misurarmi in Serie A. Le ambizioni sono la benzina in cui consumare i sogni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy