Più gol, meno pareggi. La B corre il doppio rispetto a un anno fa

Più gol, meno pareggi. La B corre il doppio rispetto a un anno fa

Spettacolo e tanti gol, alcuni davvero di pregevole fattura. La Serie B sta strappando applausi. Viaggiando a velocità doppia rispetto a dodici mesi fa

Molti addetti ai lavori hanno pronosticato il torneo cadetto 2017-2018 come il più spettacolare degli ultimi anni. A giudicare dai numeri delle prime tre giornate ci hanno preso in pieno. Sperando che il trend non si inverta e regali emozioni e suspense fino al fischio finale dell’ultima giornata. Interessante il confronto con i dati della scorsa stagione.

Partiamo dai gol.

L’anno scorso dopo i primi tre turni di campionato i gol realizzati erano stati 63 (media di 21 a giornata). Ora siamo a quota 95 (media 31.6 a giornata). Un incremento deciso, ben 32 marcature in più, che sottolinea la velocità con cui si sta viaggiando sotto la porta avversaria. Come l’anno scorso c’è una sola squadra a secco, allora il Vicenza oggi il Cesena, mentre ci sono ancora due porte inviolate (Carpi e Venezia) rispetto alle zero di dodici mesi fa.

Dai gol ai risultati. Nel 2016-2017 le prime 33 partite avevano fatto registrare 17 vittorie (13 in casa e 4 in trasferta) e 16 pareggi. Oggi siamo invece a 24 vittorie (16 in casa e 8 in trasferta) e soli 9 pareggi.

Come emerge dai numeri appena citati si specula meno, i segni X si sono praticamente dimezzati, e si gioca di più per i tre punti. Anche fuori dalle mura amiche, con le vittorie esterne che si sono invece raddoppiate. Spettacolo e tanti gol, alcuni davvero di pregevole fattura. La Serie B sta strappando applausi. Viaggiando a velocità doppia rispetto a dodici mesi fa.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy