Protocollo per la fruizione negli stadi: le società di B a confronto con l’Osservatorio Nazionale

Protocollo per la fruizione negli stadi: le società di B a confronto con l’Osservatorio Nazionale

Nella sede di Milano della Lega il summit tra le parti con dei benefit per chi lo sottoscriverá

Il recente sottoscrizione del Protocollo d’intesa da parte di Figc, Coni, Ministro dell’Interno, Ministro dello Sport, Lega Serie A, Lega B, Lega Pro, Lnd, Aic, Aiac e Aia ha aggiornato in maniera sensibile la disciplina del modello di gestione e fruizione degli stadi, con l’obiettivo di indicare modalità più snelle per la partecipazione dei tifosi e quindi favorire l’accesso agli impianti sportivi.

Di questo parleranno le società della Serie B ConTe.it domani, giovedì 5 ottobre, a Milano in via Rosellini 4, dalle ore 11, confrontandosi con il presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Daniela Stradiotto. All’appuntamento saranno presenti anche il Commissario straordinario Mauro Balata e il direttore generale della Lega B Paolo Bedin.

Il protocollo, infatti, avrà evidenti riflessi nell’ambito del ticketing, dell’accoglienza e dell’introduzione di materiali allo stadio. Per questo la Lega B, con l’indispensabile e fondamentale supporto dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, ha ritenuto utile prevedere un confronto sulle novità introdotte dalla normativa, con tutti i soggetti delle aree maggiormente coinvolte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy