Sentenza Coni Avellino calcio – Camere riunite, entro le 16 il verdetto

Sentenza Coni Avellino calcio – Camere riunite, entro le 16 il verdetto

Tra poco il destino dell’Avellino affidato ad un comunicato

di Redazione Sport Avellino

Entro le 16 l’Avellino conoscerà il proprio destino. Poche ore ancora. Una, al massimo due e il Collegio di Garanzia del coni pubblicherà la sentenza. C’è un clima surreale a Roma. I tifosi non sono andati via. Continuano a cantare. Aspettano. Con la morte nel cuore. Il destino dei lupi è appeso ad un filo. Chiacchio non si è sbilanciato, Taccone ha rivolto un appello accorato al termine dell’udienza. Impossibile al momento fare previsioni. La difesa della Figc e della Ternana è stata perfetta. Come è stata perfetta l’arringa di Chiacchio. Gli avvocati Giotti e Proietti, costituitisi con la Ternana,  hanno insistito molto sul significato del termine ” Rating ” sostenendo che non può essere equiparato all’indice di solvibilità come sostengono i legali irpini. Come noto la fidejussione in questione è stata rilasciata dall’assicurazione rumena Onix Asigurari, compagnia che non ha il rating necessario per rilasciare fidejussioni come richiesto dalle norme federali. Tutto qui si basa il ricorso. Una interpretazione che la Collegio di Garanzia dovrà dare conto, creando così un precedente anche per la storia della Figc. Non trapelano indiscrezioni. Bisognerà solo aspettare. Ore 16. Entro quell’ora l’Avellino conoscerà il proprio destino. E se non sarà Serie B, c’è ancora il Tar. Non è finita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy