Serie B: domina il “made in Italy” tra gli sponsor tecnici

Serie B: domina il “made in Italy” tra gli sponsor tecnici

Nel campionato cadetto ci si affida al marchio italiano ma non mancano le sorprese

In serie B domina il cosiddetto “made in Italy” per quanto riguarda gli sponsor tecnici delle 22 squadre del campionato cadetto. Un equilibrio fra i vari sponsor. Nessuno ha un predominio assoluto sulle squadre di serie B: Nike, Givova, Acerbis ed Errea i marchi più utilizzati. Un predominio italiano dei marchi con solo due aziende stranieri presenti in tutta la lega per un complessivo di cinque squadre che vestono straniero. Società come Ascoli, Foggia e Venezia hanno scelto la multinazionale Nike, seguite da Novara ed Empoli firmate dalla spagnola Joma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy