Serie B – Ottocento tifosi in città: Avellino abbraccia l’ondata frusinate con una grande festa

Serie B – Ottocento tifosi in città: Avellino abbraccia l’ondata frusinate con una grande festa

Per le vie del centro Avellino si appresta ad accogliere in un clima di festa gli 800 tifosi provenienti da Frosinone per una sfida che sul campo, invece, avrà un valore fondamentale per entrambe le tifoserie

Commenta per primo!

Arriva il Frosinone di Marino:  800 i tifosi al seguito. Hanno mandato in sold-out l’intero settore ospite. Era accaduto poche volte negli ultimi anni. Solo la Salernitana, nel derby dello scorso anno, c’era riuscita. Due tifoserie da serie A che sono molto amate in Italia. Due tifoserie che nel corso degli anni hanno imparato a conoscersi. E a rispettarsi. E domani Avellino accoglierà gli 800 frusinati come si deve: con rispetto, amicizia e lealtà. Al di là del risultato che si otterrà sul campo, la festa continuerà anche dopo il match. Si comincerà a festeggiare già dalla mattina quando molti tifosi del Frosinone saranno ospitati dagli ultras avellinesi per avvicinarsi al match a braccetto. Un Happy Hour dal sapore tutto particolare che riprenderà dopo la partita. Per le vie della città sarà festa. Festa grande in attesa di una partita fondamentale per entrambe le squadre. L’Avellino vincendo si allontanerà dalle zone basse della classifica, il Frosinone riprenderà eventualmente la marcia verso il secondo posto in classifica. Sugli spalti si tiferà per la propria squadra, per le vie di Avellino si canterà in segno di rispetto. Questo è il calcio che ci piace. Un calcio senza barriere, senza confini. Come i vecchi tempi. Dove il calcio serviva anche per far “muovere” l’economia. E i frusinati saranno accolti in un clima di festa. Il centro di Avellino è pronto ad abbracciarli.

 

di Giovanni Gaeta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy