Serie B – Top 11 1° giornata: un lupo tra i migliori della settimana

Serie B – Top 11 1° giornata: un lupo tra i migliori della settimana

Ecco la Top 11 della settimana: 4-3-3 affidato a Federico Giunti, tecnico del Perugia

1° giornata in Serie B 30 goal realizzati 7 vittorie interne 2 pareggi 2 vittorie esterne 4 rigori assegnati (3 realizzati) 3 espulsioni

Ecco la Top 11 della settimana: 4-3-3 affidato a Federico Giunti, tecnico del Perugia.

Lezzerini (Avellino): vince il ballottaggio con Radu e salva i suoi con almeno 4 interventi decisivi. Novellino ribalta Boscaglia e comincia con il piede giusto.

Crescenzi (Pescara): le voci di mercato non lo infastidiscono. Gioca una gara attenta e serve a Pettinari il pallone del raddoppio biancazzurro.

Gagliolo (Parma): ingaggia un duello spigoloso con Mokulu e lo vince nettamente. Freccia dritta al bersaglio: la matricola più splendente è quella gialloblù.

Tonucci (Bari): annulla i giovani attaccanti del Cesena e trova il gol con un perfido colpo di tacco. Grosso parte a razzo ed esalta il San Nicola.

Aleesami (Palermo): copre e spinge senza sbagliare alcuna mossa. Il Palermo non scalda i cuori, ma vince. Tedino pronto a riconquistare il Barbera.

Paganini (Frosinone): cancella le sofferenze della scorsa stagione con un gol di pregevole fattura. Niente sentimentalismi, Longo passa a Vercelli e tiene il ritmo delle big.

Colombatto (Perugia): tecnica e grande personalità. Domina in mezzo, segna un gran gol, costruisce il tris di Han. Cosa chiedergli di più?

Pasa (Cittadella): guida la rimonta dei suoi ispirando i gol di Schenetti e Kouame. Il Citta c’è: Venturato è pronto a stupire ancora.

Malcore (Carpi): stende il Novara con una bella saetta dai 25 metri. Bene in pre-season, benissimo al via del campionato. Calabro sorride, il Carpi 2.0 è ripartito alla grande.

Pettinari (Pescara): Zemanlandia riapre nel segno del numero 17. Tripletta da bomber vero sognando di imitare Immobile. Ganz dovrà sudare per guadagnarsi il posto da titolare.

Han (Perugia): piccolo e veloce, disintegra l’Entella con colpi d’alta scuola. Meraviglioso il terzo gol. Sarà il giovane nordcoreano la sorpresa di questa stagione?

All. Giunti (Perugia): quaterna al Benevento in Coppa, cinquina all’Entella in campionato. Il Grifo ha cambiato tanto, ma già vola. E con un Falco in più si può sognare in grande.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy