Serie D – Anzio, Guglielmo Bacci: “Vicini a fare uno bello scherzetto all’Avellino. I lupi torneranno dove li ho affrontati da calciatore”

Serie D – Anzio, Guglielmo Bacci: “Vicini a fare uno bello scherzetto all’Avellino. I lupi torneranno dove li ho affrontati da calciatore”

Le parole dell’allenatore dell’Anzio dopo la sconfitta al Partenio

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Soli 9 punti conquistati fin ora ma vicini a fare lo scherzetto alla squadra più forte del campionato al Partenio. L’Anzio si rammarica per l’impresa sfiorata. Deluso il tecnico dei laziali, Guglielmo Bacci, che a fine gara ha parlato della gara dei suoi, persa 3-1 con l’Avellino.

Queste le sue parole: “La qualità fa la differenza nel calcio e l’Avellino ne ha di più di noi. Noi abbiamo fatto una grande gara, ma poi i lupi l’hanno spuntata. Dispiace perchè se Serpone fa il 2-0 in contropiede a un quarto d’ora dalla fine era finita. Purtroppo non è andata così. Siamo dispiaciuti perchè eravamo vicini ad una impresa. L’Avellino riuscirà a ricucire lo strappo con il Lanusei, sono sicuro. Ho lavorato diversi anni in Sardegna e credo che il Lanusei mollerà perchè non credo riuscirà ad iscriversi nel caso, in Serie C. Auguro all’Avellino di tornare dove merita, magari dove l’ho affrontata in Serie A. Se giochiamo così possiamo sperare a salvarci ma bisogna fare punti. Tutte le domeniche la squadra fa ottime partite come oggi ma poi otteniamo pochi punti. Sensazione strana vedere l’Avellino in serie D. Balorda direi, dà fastidio vedere un club come Avellino in questa categoria. Auguro a tutti voi di tornare nella categoria di competenza”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy