Serie D – Bari, De Laurentiis furioso per il girone. Il patron ha minacciato la non iscrizione

Serie D – Bari, De Laurentiis furioso per il girone. Il patron ha minacciato la non iscrizione

Il vulcanico patron dei pugliesi anche in Serie D fa subito notizia

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

“Cantami diva l’ira funesta del pelide Aurelio”….così avrebbe cantato Omero se fosse vissuto ai giorni nostri.

Di Aurelio De Laurentiis ormai conosciamo quasi tutto: il suo modo di fare, il suo modo di stare al centro dell’attenzione, di attirare i riflettori su di sè. E’ successo spesso a Napoli e sicuramente accadrà in futuro, e anche a Bari, neanche il tempo di arrivare, ha fatto parlare di sè.

L’ultimo incredibile sfogo, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, è arrivato subito dopo i sorteggi dei calendari di Serie D. Il Bari infatti è capitato nel girone I, in un girone ostico, con squadre campane, siciliane e calabresi. Cosa che non è andata giù al vulcanico presidente del Bari. La sua ira sarebbe stata clamorosa e avrebbe minacciato di non iscrivere la società al campionato.

“ADL – leggiamo dal Corriere del Mezzogiorno- non ha preso bene la composizione dei gruppi, convinto che il Bari sia stato inserito in un girone assai più difficile e duro di tanti altri, oltre che complicato da raggiungere da una tifoseria da sempre in grado di fare la differenzaUna rabbia in certi momento letteralmente esplosa al punto, raccontano, da aver minacciato di togliere l’iscrizione dal campionato”.

Ovviamente il Bari la Serie D la farà e come, e pensiamo anche da protagonista vista la squadra che sta allestendo, che dovrebbe vincere senza patemi qualsiasi girone. Ovviamente uno sfogo dei tanti quelli di De Laurentiis, come lo abbiamo visto fare spesso a Napoli contro la Lega, per presunti torti arbitrali subiti o calendari non adeguati. Insomma, cambiano le categorie, ma De Laurentiis resta sempre lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy