Serie D – Il Lanusei commenta su facebook: “Mister Greco ubriaco. L’Ostiamare distorce la realtà”

Serie D – Il Lanusei commenta su facebook: “Mister Greco ubriaco. L’Ostiamare distorce la realtà”

Il club ogliastrino commenta su facebook le accuse dell’Ostiamare del rigore regalato contro di loro

di Redazione Sport Avellino

L’episodio del rigore concesso al Lanusei, domenica contro l’Ostiamare, che potrebbe decidere il campionato, si porterà dietro di sè una coda di polemiche molto lunghe. L’episodio molto dubbio, che purtroppo non è stato concesso di vedere a noi addetti ai lavori avellinesi e di tutta Italia, visto che il Lanusei negli highlights ha tagliato l’episodio che ha portato al fischio del rigore, facendo vedere solo il gol di Ladu, sta facendo parlare molti addetti ai lavori.

Il primo, a dire la sua, sull’episodio, è stato ieri il tecnico dell’Ostiamare, Alfonso Greco. Greco, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, parlava di un rigore assurdo dato ai sardi, un rigore che l’arbitro e l’assistente della gara non hanno mai spiegato. Anzi, quando qualcuno aveva chiesto spiegazioni è stato allontanato dal campo (con lo stesso Greco e il capitano dell’Ostiamare, puniti da due giornate di squalifica). 

Parole, le sue, riprese da diverse testate, come “La Gazzetta Regionale”, che cura la Serie D. Proprio su un post su facebook de La Gazzetta Regionale, è arrivata la risposta assurda e poco professionale del Lanusei. Un post poi cancellato ma per fortuna letto da noi di SportAvellino.it che ora divulghiamo.

L’account ufficiale dell’Asd Lanusei Calcio, ha commentato sotto al post delle parole di Greco in questo modo, con un italiano anche errato: “Il giocatore del Lanusei ha cercato di dare una testata? Ma questo è ubriaco. Era il nostro giocatore a terra, è un paio di avversari sono andati a minacciarlo (come tutta la partita squallida che hanno fatto). Poi mentre era a terra lo ha colpito. Per fortuna, stranamente, il guardalinee ha visto e segnalato. Distorcete anche la realtà, oltre alla pessima partita fatta. Nonneritate di stare in questa categoria. Disonesti vi siete difesi per 90′ minuti”. 

Un post pesante, poi rimosso ripetiamo, che ora vi mostriamo in uno screen prontamente raccolto. Di certo non una bella figura fatta dal Lanusei, con parole gravissime, che una società che sul campo magari sta anche meritando il professionismo, per il modo di fare, invece, il professionismo non dovrebbe mai vederlo, dalle immagini dell’episodio tagliato e questo commento assurdo, poi prontamente cancellato, una volta resosi conto della figuraccia e dell’inopportunità del gesto. Per fortuna lo abbiamo notato e deciso di diffondere.

Al Lanusei, per oggettività di informazione, se davvero pensano che mister Greco sia ubriaco e che distorce la realtà, mettessero le immagini dell’episodio del rigore, in modo da far valutare a tutta Italia chi distorce la realtà e chi invece scrive falsità. In modo che tutti possano valutare e capire. Una società che si affaccia al professionismo deve essere professionista in tutti i sensi, ma vedendo i modi usati, di professionismo c’è ben poco, e se qui c’è qualcuno che la categoria non la merita, quello è proprio il Lanusei.

WhatsApp Image 2019-04-16 at 00.04.06

Di Marco Costanza e Michelangelo Freda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy