Serie D – Latina blindata in vista della partita con l’Avellino e cambia la viabilità. Da Avellino partenza solo in carovana

Serie D – Latina blindata in vista della partita con l’Avellino e cambia la viabilità. Da Avellino partenza solo in carovana

Nel capoluogo pontino si sta organizzando al meglio per evitare incidenti tra le tifoserie

di Redazione Sport Avellino

Si avvicina la gara tra Latina e Avellino, che si sfideranno domenica 5 maggio allo stadio Francioni. La città pontina è blindata. L’Avellino si gioca l’accesso in serie C, mentre il Latina vuole onorare il campionato e chiudere con una bella soddisfazione davanti ai tifosi.

Le questure delle due città stanno lavorando per evitare problemi, ma un po’ di nervosismo c’è, anche per la riduzione dei posti per il settore ospiti.

Intanto il Comune di Latina ha predisposto una serie di modifiche alla viabilità.

In particolare, dalle 11 e sino a cessata necessità stabilita dalla questura di Latina, è stato istituito il divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata, per tutti i veicoli fatta eccezione per le forze dell’ordine ed i mezzi di soccorso e autorizzati.

Le strade interessate sono via Garigliano da via Teano a via Aspromonte, via Volturno, via Nievo nel tratto via Volturno – via Cena, via Aspromonte da via Medici a via Amaseno, largo Torre Acquedotto, via Duca del Mare nel tratto piazzale Prampolini – via Garabaldi, via Leone X da largo Don Bosco a via La Marmora, piazzale Prampolini, piazzale Serratore, piazzale Vecchi, piazzale Micara e via dei Mille.

È stato inoltre istituito il divieto di circolazione, sempre dalle 11 in via Calatafimi da via Teano a Via Medici, esclusi i residenti.

Per quanto concerne i tifosi dell’Avellino, la questura avellinese ha organizzato 10 pullman, sui quali dovranno salire tutti e 500 i tifosi biancoverdi, che quindi dovranno raggiungere il capoluogo pontino scortati e compatti, in carovana, senza iniziative isolate, tutto questo per poter gestire al meglio la trasferta biancoverde al Francioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy