Serie D – Nobili decadute: Bari super, Cesena anche: solo l’Avellino non corre

Serie D – Nobili decadute: Bari super, Cesena anche: solo l’Avellino non corre

L’Avellino crolla, le altre big vincono e si prendono con forza i primi posti nei rispettivi gironi

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

L’Avellino crolla, le altre big vincono e si prendono con forza i primi posti nei rispettivi gironi. Vediamo come è andata la giornata delle altre nobili decadute della categoria.

Girone D (16° giornata) Il Modena rialza la testa, fa suo il big match con la Pergolettese e porta a 5 i punti di vantaggio (37 contro 32) sui rivali. I canarini si impongono per 2-1 grazie ai gol di Ferrario e Baldazzi. Agli ospiti non basta il gol di Piras. Pareggia invece la Reggio Audace. Per i granata 1-1 sul campo del Fanfulla (rete di Spanò) e vetta distante 9 punti (una gara però da recuperare).

Girone F (18° giornata) Con un gol di Alessandro il Cesena piazza il blitz sul campo del Castelfidardo e si riprende il primato in classifica grazie al contemporaneo ko del Matelica (2-3 in casa col Campobasso). Bianconeri primi a 41 punti, Matelica secondo a quota 39.

Girone I (16° giornata) Continua la sua marcia inarrestabile il Bari di Cornacchini. I galletti passano anche sul campo del Rotonda grazie ai gol di Brienza (rigore) e Di Cesare. Inutile il gol dei locali di De Stefano. Grazie al pareggio della Turris i galletti portano a 11 il proprio vantaggio in classifica (42 a 31). Filippo Abbondandolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy