Serie D – Ostiamare, il tecnico Alfonso Greco: “Rigore ed espulsione assurda. Il Lanusei? Sta meritando il primo posto ma…”

Serie D – Ostiamare, il tecnico Alfonso Greco: “Rigore ed espulsione assurda. Il Lanusei? Sta meritando il primo posto ma…”

Le parole del tecnico dell’Ostiamare dopo la sconfitta polemica a Lanusei per 1-0

di Redazione Sport Avellino

Ieri il Lanusei ha vinto 1-0 contro l’Ostiamare con un rigore molto contestato e apparentemente dubbio, che ha fatto arrabbiare  e non poco i laziali. Il tecnico dell’Ostiamare, Alfonso Greco, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato di quell’episodio, in attesa di avere immagini dal Lixius per analizzare meglio i fatti, immagini, che, guarda caso, non sono ancora online.

Queste le parole di Alfonso Greco: “Episodio del rigore? C’è stato un cross, con la palla che era uscita, quindi a gioco fermo. E c’è stato un diverbio tra un nostro difensore e un loro attaccante che aveva provato a simulare. L’attaccante aveva provato a colpire con una testata il nostro difensore. Ne è nato un parapiglia. In quel momento, è arrivato il guardalinee che ha parlato con l’arbitro che quindi ha dato il rosso al nostro difensore e rigore a loro. Poi loro hanno segnato e vinto ma l’episodio appena descritto ci ha condannato. Le motivazioni del rigore? Non ce le hanno date, ancora oggi stiamo cercando di capire. Io stesso sono stato allontanato dall’arbitro, perchè volevo chiedere spiegazioni sul rigore, ma sono stato espulso. Il Lanusei? Non mi è sembrato brillantissimo ma se è primo hanno i loro meriti. Io parlando di ieri, quell’episodio ha stravolto la gara, una partita che si stava incanalando verso lo 0-0, loro non avevano fatto un tiro in porta, quindi è stato un episodio decisivo. In questo momento, l’Avellino ha qualcosa in più del Lanusei, ma mancano ormai 3 partite e non so se l’Avellino riuscirà a recuperare, 5 punti in 3 partite sono tanta roba”. 

Lanusei – Abbate: “Se Dio vuole fra poco avremo completato il nostro percorso” Gardini:”Abbiamo dominato il secondo tempo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy