Serie D – Trastevere, il dg Flavio Betturri: “Con l’Avellino big match per il secondo posto ma il Lanusei deve stare attento alla buccia di banana”

Serie D – Trastevere, il dg Flavio Betturri: “Con l’Avellino big match per il secondo posto ma il Lanusei deve stare attento alla buccia di banana”

Il direttore generale del Trastevere, Betturri, ha parlato in vista della gara tra Trastevere e Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Ci avviciniamo al big match di domenica tra Trastevere e Avellino, un big match che potrà dire chi avrà ancora la speranza di credere alla vittoria del campionato e più realisticamente chi sarà la testa di serie dei playoff.

Ai microfoni di Prima Tivvù, ha parlato il direttore generale dei capitolini, Flavio Betturri. 

Queste le sue parole: “Domenica sarà un big match importante per il secondo posto, tra due grandi squadre ma si può anche guardare al primo, perchè alla fine il Lanusei ha un calendario duro e ha un paio di partite difficili. Ha la Vis Artena a Colleferro, e in casa l’Artena si fa rispettare, poi avrà in casa l’Atletico SFF, che comunque è una squadra in forma. Dovesse fallire solo una delle due, e arrivare poi allo scontro diretto con noi con 3-4 punti, rischia di perdere il campionato. Quindi attenzione alle bucce di banana per il Lanusei. Quindi penso che chi tra noi e l’Avellino dovesse vincere domenica può anche strizzare l’occhio al primo posto. Poi, il Lanusei è padrone del suo destino, magari le vincerà tutte e gli faremo i complimenti. Avellino? E’ una squadra di un’altra categoria, stanno bene, hanno trovato la giusta quadratura e nel girone di ritorno hanno imposto la loro forza ovunque. Chiaro che i punti persi all’andata sono stati molti, compreso lo scontro diretto con noi al Partenio, tra l’altro unica loro sconfitta interna se non sbaglio. Sono una piazza che non ha nulla a che vedere con noi e qui a Roma può cimentarsi tranquillamente con Roma e Lazio. Sarà una gara completamente diversa rispetto all’andata, i lupi ci daranno tanti problemi e verranno per vincere ma noi ce la giocheremo con tranquillità e tenacia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy