Taccone a Sky: “L’Italia deve sapere che siamo innocenti!”

Taccone a Sky: “L’Italia deve sapere che siamo innocenti!”

Il patron parla della sentenza del calcioscommesse

“Sono qui perchè l’Italia deve sapere tutta, grazie a voi, che l’Avellino, questa città, questa provincia, questa società è innocente. E lo abbiamo dimostrato con le carte che siamo innocenti. Davvero. Ci hanno accusato di aver combinato una partita contro la Reggina. Avevamo vinto 3-0, contro una squadra con 8 Primavera in campo. E la cosa strana è che i procuratori federali non hanno trovato nessun calciatore della Reggina che avrebbe dovuto perdere quella partita. Quindi la combine l’abbiamo fatta solo tra noi? A vincere? Forse a perdere ci sarebbe stato qualche sospetto in più… Ma lasciamo stare. Abbiamo fiducia nella Giustizia e a breve arriverà il verdetto che, sono sicuro, dimostrerà la nostra assoluta estraneità ai fatti”. Così Walter Taccone a Sky nel dopogara.

 

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus ///Youtube

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy