Terza Categoria – Alla Lapiana il derby con il Chiusano. Vittoria “esterna” per 3-2″

Terza Categoria – Alla Lapiana il derby con il Chiusano. Vittoria “esterna” per 3-2″

Gli uomini di Caprio restano terzi nel gruppo A della Terza Categoria Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Derby combattuto e incerto fino all’ultimo quello andato in scena a Lapio, tra il Chiusano e la Lapiana, che si sono sfidate nella decima giornata di Terza Categoria gir. A. Una gara che vedeva inoltre, due squadre ai piani alti della classifica con il Clausus Iani quarto a 16 punti e Lapiana terza a 17. In ballo punti pensanti per restare nelle zone altissime della classifica.

Ospiti, se così si può dire, che si sono imposti per 3-2, in una gara emozionante e vibrante. La Lapiana abile a sfruttare 3 calci piazzati per portare a casa l’intera posta in palio e ad aggiudicarsi il derby.

In un primo tempo avaro di emozioni per 40 minuti, nei restanti 5 si assistono a 3 gol. E’ il Clausus Iani a sbloccare l’incontro con il suo attaccante Candella, grazie ad una conclusione sporca che si è insaccata alle spalle del portiere lapiano.

La risposta della Lapiana è veemente. Dopo pochi minuti, su calcio d’angolo, ottimo colpo di testa del difensore Cristian Capone che pareggiava i conti. Al tramonto del primo tempo, la Lapiana sfrutta un calcio di punizione con Antonio Pasquale che calcia di sinistro, la conclusione è deviata ed inganna il portiere De Napoli, insaccandosi nell’angolino. Lapiana in vantaggio 2-1 all’intervallo.

La ripresa riparte con il Clausus Iani a cercare il gol del pareggio, ma costruisce molto poco. Anzi, la Lapiana con alcune ripartenza può anche chiudere la gara. Lapiana che porta a 3 le proprie reti a metà ripresa, con un calcio di punizione di Modugno che pesca in area Mauro Melchionno che di testa inganna il portiere del Chiusano per il 3-1. Gara apparentemente finita, con i padroni di casa che non riescono a rendersi pericolosi. Ma alla fine, sugli sviluppi di un fallo laterale di Fontanarosa, è Gennaro Caporale a deviare sotto misura per il gol del 2-3 che dona speranze al Chiusano. Nei 5 minuti di recupero, padroni di casa che caricano a testa bassa alla ricerca del 3-3. E l’occasione arriva con una punizione di Fontanarosa che viene però parata in due tempi dal portiere della Lapiana.

Finisce così 3-2 per gli ospiti. Un derby combattuto e vibrante fino alla fine. In classifica, la Lapiana risponde alle vittorie dell’Accademia Sibilia e Castelevetere e sale a 20 punti, al terzo posto, contro i 22 delle avversarie che la precedono. Il Clausus Iani resta a quota 16, in piena zona playoff.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy