Top 11 Serie B – Verde e Jidayi tra i migliori di giornata

Top 11 Serie B – Verde e Jidayi tra i migliori di giornata

34 gol realizzati. 7 vittorie interne, 4 pareggi, 0 vittorie esterne. 3 rigori assegnati (realizzati). 3 espulsioni

20° giornata in Serie B.

34 gol realizzati. 7 vittorie interne, 4 pareggi, 0 vittorie esterne. 3 rigori assegnati (realizzati). 3 espulsioni.

Ecco il top team di giornata: 4-2-4 affidato a Pierpaolo Bisoli, tecnico del Vicenza.

Micai (Bari): l’Ascoli gioca, il Bari strappa un punto grazie agli interventi del suo portiere. La classifica si muove, ma in trasferta Colantuono non è ancora riuscito a svoltare.

Birindelli (Pisa): figlio d’arte, classe 1999, debutta in cadetteria con personalità e sicurezza. Lo fermano solo i crampi. Il ragazzo si farà: benzina verde per il nuovo Pisa di Corrado.

Dellafiore (Latina): attento in difesa, scaltro e deciso in area avversaria. Stoppa il Perugia e regala un altro pari (13°) al Latina. Vivarini a piccoli passi verso l’obiettivo salvezza.

Jidayi (Avellino): giganteggia dietro e apre il derby con un perfetto colpo di testa. Dopo mesi difficili riecco finalmente il jolly guerriero ammirato nella scorsa stagione.

Beghetto (Spal): il suo sinistro ormai non fa più notizia. Regala un assist a Zigoni, provoca l’autorete di Valjent. Occhio: i taccuini della Serie A (Genoa su tutti) sono colmi di appunti.

Rizzo (Vicenza): cuore e polmoni al centro della mediana biancorossa. Chiude tutti i varchi e sblocca la gara con il Cittadella con un’azione di grande caparbietà. Gladiatorio.

Kone (Cesena): senza Ciano ci pensa lui a togliere le castagne dal fuoco. Segna e mette il piede negli altri 2 gol bianconeri. 4 vittorie su 4 partite:

Camplone in casa non fa sconti a nessuno.

Verde (Avellino): si prende il derby con 2 assist ed il gol decisivo. Con Novellino è tornato grande. La A (Sassuolo, Atalanta) già chiama, ma prima deve salvare i biancoverdi.

Zigoni (Spal): uno, due, tre: tripletta d’autore alla Ternana! Sempre al posto giusto nel momento giusto. Vercelli è già alle spalle: gli estensi riprendono subito la loro corsa. Caputo (Entella): rompe il lungo digiuno (7 gare senza gol) con 2 gol e un assist per Masucci. Breda ringrazia il suo bomber e rilancia forte la sua candidatura in ottica playoff.

Dionisi (Frosinone): decide il big match con il Benevento regalandosi la doppietta nei secondi finali di gioco. Respinto l’assalto dei sanniti, ripreso il Verona: colpo doppio in casa ciociara!

All. Bisoli (Vicenza): piega anche il Cittadella e si regala la terza vittoria consecutiva. Compatto e cinico: il Vicenza corre velice verso le zone più tranquille della classifica. Filippo Abbondandolo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy