Trapani Calcio – Ecco la nuova proprietà irpina targata De Simone

Trapani Calcio – Ecco la nuova proprietà irpina targata De Simone

di Redazione Sport Avellino

Ora è ufficiale. La Liberty Lines ha comunicato che è stato siglato l’accordo per la totale cessione del pacchetto azionario del Trapani calcio alla società FM service srl, rappresentata da Maurizio De Simone, ex direttore sportivo del Matera di Rosario Lamberti.

Nelle prossime ore ci sarà una conferenza stampa che evidenzierà i particolari della cessione.

E Paola Iracani, presidente del CdA di Liberty Lines e anche presidente del Trapani calcio, ha dichiarato al riguardo: “È stata una decisione presa esclusivamente nell’ interesse del Trapani calcio e dei suoi tifosi. Certamente rappresenta un momento difficile dal punto di vista sentimentale perché nel corso degli anni, insieme, abbiamo conquistato traguardi storici per il calcio trapanese. ”

E quest’ultima, ha poi proseguito: “Sono convinta che la nuova proprietà potrà assicurare alla squadra altri  risultati mirabili. Riuscirà ad operare con la stessa competenza e passione che Liberty Lines e il patron Vittorio Morace hanno messo in evidenza per ben 14 anni. E l’affetto di una tifoseria magnifica che vogliamo abbracciare idealmente in questo momento di doloroso distacco, ne è la prova. Purtroppo già da mesi si conoscevano le motivazioni che ci hanno portato a prendere la decisione di vendere e spero che venga apprezzata la sobrietà e la riservatezza con cui abbiamo condotto le trattative, evitando  annunci frettolosi. Per il Trapani abbiamo sempre avuto l’obiettivo della migliore soluzione possibile, come Liberty Lines ha già dimostrato la scorsa estate garantendo l’iscrizione al campionato, evitando di far scomparire la società dal calcio, oltre ad allestire una squadra competitiva che speriamo possa tornare presto in serie B”.

Trapani – Lega Serie C: “Preoccupati per la vendita, acquirenti devono rispettare parametri di onorabilità”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy