“Verde così è una zavorra. Senza Ardemagni siamo un’altra squadra”

“Verde così è una zavorra. Senza Ardemagni siamo un’altra squadra”

Torna Gargarismi, la rubrica del giornalista Omar Gargantini

Caro direttore,

oggi eravamo un po’ spenti, non ho mai avuto la sensazione che si potesse fare risultato. Ma ci sta, stiamo andando “a tutta” da mesi, non si deve farne un dramma, anche se i risultati di Vicenza e Brescia non sono l’ideale.

Senza Ardemagni questa è un’altra squadra, segna e fa reparto da solo, lavoro che Eusepi e Castaldo non sono in grado di garantire. Verde poi si è involuto, mamma mia quando è così diventa una zavorra. Bidaoui e Belloni poi sono giocatorini, la porta non sanno nemmeno dove stia di casa. E se poi Djimsiti incappa in una giornataccia, beh, non si può pretendere di fare risultato.

Si deve continuare a soffrire, ma Novellino l’aveva detto: ho fiducia nel mister, sono sicuro che in qualche modo faremo i punti che ancora mancano per toccare quota 50 e scollinare verso un altro in serie B. Senza speculare su quel che in sede di ricorso ci potrebbe essere eventualmente restituito.

PS – Negli scorsi giorni è tornato a parlare Gubitosa. E guarda caso oggi abbiamo perso. Fateci caso, ma ogni volta che si fa intervistare poi si va KO. Un caso, ovvio. Ma se fino a fine maggio se ne sta tranquillo è meglio.

di Omar Gargantini

Gargarismi
Gargarismi

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy